Saranno i jeans la tendenza della primavera che si sta avvicinando. D’altronde le anticipazioni dei grandi della moda parlano chiaro: dopo i lunghi mesi invernali, strette tra lo smart working e l’abbigliamento “da Minotauro”, i leggings e i pantaloni di velluto che sono stati il must delle collezioni autunno-inverno (anche se declinati con colori più strong), i jeans si preparano a tornare alla ribalta in tutto il loro splendore.

Tendenze jeans primavera
Il modello di Chanel
(Foto Pinterest Cosmopolitan)

Le passerelle “digitali” di questi giorni, che stanno anticipando la Milano Fashion Week in avvicinamento rapido, raccontano quanto i grandi della moda avrebbero già messo nella loro agenda della Primavera-Estate 2021 proprio i jeans.

Il primo segnale in tal senso arriva da Chanel che decide di portare in passerella la modella plus size Jill Kortleve, una delle più influenti modelle curvy del mondo, e di vestirla con un modello di jeans a vita alta e gamba ampia rosa Barbie che ha immediatamente conquistato e fatto innamorare gli esperti.

Non sono, però, passati inosservati neanche i jeans patchwork di Dolce&Gabbana, così come quelli colorati di Alberta Ferretti. Proposta ultramorbida e over per i jeans di Balenciaga, Etro e Chloè mentre Gucci ha puntato su un modello svasato dallo stile più vintage. Gamba dritta, sobria ed elegante, invece, per il modello di Valentino.

Tendenze Jeans Primavera
Torna di moda il modello
a zampa
(foto Cosmopolitan)

Jeans dagli stili diversi che nascono per accompagnare la donna e darle la possibilità di sentirsi bene in qualsiasi occasione e con qualsiasi outfit. A unire, come un invisibile fil rouge, le varie proposte dei big della moda pare essere la comodità e il senso di comfort: dai modelli ampi a quelli colorati, dai boyfriend agli skinny, la voglia è quella di essere comoda rispecchiando la propria femminilità. 


Related Posts

Lascia un commento